Analisi modale di una pala di generatore eolico

postato in: Senza categoria | 0

In una soleggiata giornata di settembre, Vicoter ha completato dei test di analisi modale per caratterizzare una pala di una turbina eolica per conto di SEVA s.r.l.

Il test ha avuto l’obiettivo di fornire informazioni affidabili sul comportamento dinamico della struttura al fine di correlare un modello elastico multi-body sviluppato dal Politecnico di Milano.

La pala, progettata per una turbina eolica a velocità variabile, ha una lunghezza totale di 19,1 m con una corda massima di circa 2,0 m. Il warping della è molto marcato e varia tra un minimo di -16 ° vicino alla radice ed un massimo di + 0,7 ° sulla punta. Particolare attenzione è stata prestata nell’identificazione dei giusti orientamenti dei sensori posizionati lungo la pala, per evitare errori nella fase di identificazione.
I test sono stati eseguiti presso il sito del cliente, installando 44 accelerometri mono-assiali per recuperare le modalità flap, lag e torsion. È stata, inoltre, realizzata una verifica della rigidezza del supporto per garantire la conformità con il vincolo utilizzato nel modello.
A causa delle basse frequenze dei primi modi e dell’ampio spostamento del punto di eccitazione durante la prova, è stato impiegato un dispositivo speciale detto shaker elettrodinamico a corsa lunga.

L’installazione scelta ha permesso di determinare i primi 11 modi della struttura, in termini di frequenza propria, forma modale, smorzamento e massa generalizzata. I dati così ottenuti saranno direttamente sfruttabili per migliorare il modello dinamico analitico della pala.